Nel settembre del 1992 Sotto il patrocinio e la spinta iniziale del Parroco don Gino Villa, i signori Sergio Oblatore e Massimo Dell´oca raccolsero le prime adesioni di giovani allievi, di genitori intraprendenti e di alcuni musicisti brioschesi con esperienza maturata in bande di paesi limitrofi. Con il coinvolgimento di Domenico Brenna (attuale presidente) ed un maestro esperto il Prof. Ermanno Corti si venne così a creare il primo giovane gruppo musicale.

Dopo alcuni mesi di studio dei singoli strumenti e coordinati nella musica d´insieme, si esibirono quale prima volta in pubblico presso il nostro asilo, in occasione della festa della mamma 1993. Questa è la data che convenzionalmente diede l´avvio al nostro corpo bandistico.

Da allora si sono succeduti nella direzione artistica il maestro Marco Toloni e dal 1996 il Prof. Gioacchino Burgio attuale direttore.

Sono stati effettuati numerosi concerti e numerose sfilate, collaborando con le bande dei paesi vicini; memorabili le trasferte di Milano, Bergamo e Torino. Da alcuni anni si sono organizzate gite/concerto in alcune rinomate località turistiche sia montane che marine (Bormio, Varazze, Celle Ligure, S. Margherita Ligure). Nel 2007 il Corpo Bandistico ha visitato Salisburgo con esibizione di fronte alla casa natale di W. A. Mozart. Nel 2008 la gita estiva si è svolta in Croazia con presenza di 108 persone vogliose di ben figurare e divertirsi insieme ai bandisti. Il 2009 è stata la volta di Monaco di Baviera, nel 2010 siamo stati a Roma nella residenza estiva di Papa Benedetto XVI. Memorabile anche il tour della Sicilia con concerti a Taormina, Alì Terme e Campobello di Licata. Probabilmente il futuro ne riserverà molte altre visto i riscontrati successi.

Attualmente il Corpo Musicale S. Luigi di Briosco vede la presenza attiva di 41 musicisti principalmente di età giovanile e 20 allievi. Alla guida degli allievi vi sono cinque insegnanti qualificati che ogni anno preparano musicalmente i giovanissimi ad entrare in banda.

La nostra speranza è quella di proseguire con impegno nel nostro cammino musicale. Fare in modo che la musica sia per tutti noi un elemento legante, un modo unico per comunicare emozioni al pubblico con un repertorio vario, moderno e sempre più appassionante.